Vivere in Basilicata
Clicca mi piace! Seguici su Facebook Vivere in Basilicata



Expo Lucana 2015





Vito Lentini - Realizzazione siti web

International Business Twt



CONTATTI

Informazioni
www.vivereinbasilicata.it
info@vivereinbasilicata.it

CONTATTACI

INFORMATIVA COOKIES

COLLABORA CON NOI

MAPPA DEL SITO
NEWS DEL GIORNO

NESSUNA NEWS IN ARCHIVIO

QR CODE

qrcode
Rileva questo codice dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, per collegarti direttamente con noi!

CARNEVALE DI SATRIANO

CARNEVALE DI SATRIANO LA FORESTA CHE CAMMINA SI TERRà DA SABATO 1 MARZO A DOMENICA 2 MARZO IL CARNEVALE DI SATRIANO DI LUCANIA, UN PAESE A POCHI CHILOMETRI DA POTENZA IN BASILICATA DOVE OGNI ANNO SI RIPETE UN RITO MISTERIOSO E SUGGESTIVO.


Pubblicit� su Vivere in Basilicata

DA SABATO 01 MARZO 2014 A DOMENICA 02 MARZO 2014

Durante il carnevale, a Satriano di Lucania nel Parco Nazionale dell'Appennino Lucano, gli uomini, da tempo immemore, si vestono da alberi. L'origine della tradizione si è persa nel corso dei secoli. Impossibile e inutile scoprire chi per primo è diventato Rumit, uomo vegetale, albero vagante. Maschera silente che l'ultima domenica prima del martedì grasso gira tra le strade del paese strusciando il fruscio (un bastone con all'apice un ramo di pungitopo) sulle porte delle case. E' il suo modo di bussare. Chi riceve la visita del Rumit rispetta il suo silenzio e in cambio di un buon auspicio dona qualcosa (fino a qualche decennio fa generi alimentari, ora pochi spicci). Lo scorso Aprile l'uomo albero ha oltrepassato i confini europei arrivando al MoMA di New York durante il Tribeca Film Festival grazie alla cine-installazione Alberi del regista Michelangelo Frammartino. Nel sottotitolo dell'opera si legge Rifondazione di un rito. Ed è esattamente quello che sta succedendo a Satriano dove, grazie a una nuova interpretazione della simbologia della maschera, le nuove generazioni si stanno riappropriando della tradizione restituendole linfa vitale. L'intenzione è quella di mettere in scena una #forestachecammina prendendo spunto proprio dal film Alberi in cui cento rumit "conquistano"una piazza. L'obiettivo massimo è vestire 131 rumit, uno per ogni comune della Basilicata per dare una forte valenza simbolica al messaggio ecologista. Da solo o in gruppo, puoi farti portavoce del messaggio "La rivoluzione ambientale è la rivoluzione della nostra generazione". Chiunque voglia diventare per un giorno un uomo albero, un Rumit, lo potrà fare il prossimo carnevale a Satriano, il primo marzo 2014, per vivere in prima persona una rara esperienza mistica e diventare protagonista del bosco vagante della Basilicata. E' necessario prenotarsi in anticipo scrivendo a carnevaledisatriano@gmail.com. E' possibile anche animare la foresta che cammina con gli abitanti del sottobosco travestendosi da folletti, funghi, animali e piante della foresta.

PROGRAMMA 1 Marzo 2014 - Sabato Mattina: convegno sul rumit a cura di Unibas e premiazione concorso la "Favola ecologica" delle scuole del Parco Nazionale dell'Appennino Lucano Pomeriggio: Foresta che cammina con 131 Rumit e gli abitanti del sottobosco Sera: Festa in maschera al chiuso Gruppi folk lucani e a seguire DJ Set Raffaele Sansone 2 Marzo - Domenica Mattina: Rumit spontanei per le strade del paese come da tradizione secolare Pomeriggio: sfilata maschere tipiche (urs, matrimonio e quaresima) e carri allegorici non motorizzati Possibilità di degustare il Menù del Carnevale con i piatti tipici della tradizione in tutti i ristoranti del paese. Per informazioni: 3295320026 3277722142 3668938796



Carnevale di Satriano
Carnevale di Satriano
Carnevale di Satriano


Pubblicit� su Vivere in Basilicata
Vivere in
BASILICATA
2013 ©
www.vivereinbasilicata.it
Italy
info@vivereinbasilicata.it