Vivere in Basilicata
Clicca mi piace! Seguici su Facebook Vivere in Basilicata



Expo Lucana 2015





Vito Lentini - Realizzazione siti web

International Business Twt



CONTATTI

Informazioni
www.vivereinbasilicata.it
info@vivereinbasilicata.it

CONTATTACI

INFORMATIVA COOKIES

COLLABORA CON NOI

MAPPA DEL SITO
NEWS DEL GIORNO

NESSUNA NEWS IN ARCHIVIO

QR CODE

qrcode
Rileva questo codice dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, per collegarti direttamente con noi!

COMUNE DI CIRIGLIANO

CIRIGLIANO è UN COMUNE ITALIANO DI 355 ABITANTI DELLA PROVINCIA DI MATERA IN BASILICATA.


Pubblicit� su Vivere in Basilicata

Comune
Piazza Municipio,13

75010 Cirigliano MT
telefono 0835 563081


Sito internet
Cirigliano



EVENTI NEL PAESE (0)
PHOTOGALLERY PAESE (0)
DOVE MANGIARE (0)
DOVE DORMIRE (0)
ATTRAZIONI (0)
OPERANO SUL TERRITORIO (0)
La prima testimonianza scritta dell'esistenza del paese risale al 1060 da una bolla della diocesi di Tricarico. Trae la sua etimologia da "Caerellius" perché edificato nella proprietà di Cerellio presumibile centurione Romano al quale furono donate queste terre per meriti sul campo di battaglia.
Si dice che Cirigliano fosse una tappa obbligata per chi da Heraclea doveva recarsi a Potenza o a Tricarico.
(I luoghi deputati alla sosta erano la panetteria di Cirigliano e la taverna di Acinello).
Il paese è cinto da torri e mura a conferma che trattasi di un borgo medievale. Nel centro del paese si erge imponente l'antico castello feudale con la sua suggestiva torre ovale e l'annessa cappella dell'Addolorata nella quale si conserva tra l'altro una Pietà del seicento incastonata su un tempietto di legno decorato.
Il Castello di proprietà dei Coppola (acquistato da questi ultimi per 13.000 ducati dalla famiglia Iannellis nel 1595) fu acquistato in epoca post-medioevale (1750) dai baroni Formica, che ne conservano ancora oggi la proprietà.Il piccolo centro, situato su di una collina, è di origine remota e il suo nome sembra sia derivato dal latino Praedium Cerellianum. Nel paese suscita grande ammirazione il palazzo feudale, costruito nel 1593 con torre a base ovoidale, al cui interno particolari sono la porta del salone in legno intagliato ed un orologio situato su colonne. Nel palazzo vi è anche una cappella del XVII sec. in cui sono conservati una cantoria ed un dipinto di Giovanni De Gregorio raffigurante al Madonna col bambino. Interessante è la chiesa Madre dell'Assunta, costruita nel 1500 e restaurata nel 1800, al cui interno si possono ammirare due statue di San Giacomo, una del 1300 e l altra del 1600. Nei dintorni è possibile visitare la cappella della Madonna della Grotta che, scavata nella roccia, si presume sia stata opera di un brigante.
Il paese, dal castello ai palazzi dalle case alle strade è tutto rigorosamente costruito in "pietra di Cirigliano". La "pietra di Cirigliano", ancora oggi estratta dalle sue cave, costituisce un'importante risorsa, per l'artigianato che la lavora e per la sua commercializzazione. Esempi evidenti di valorizzazione della pietra sono: la cappella di S. Lucia, la piazza del paese.


Ricerca alfabetica:      A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  Z




Cirigliano


Inviaci una nuova foto del tuo paese! La foto sar� valutata dal nostro staff e pubblicata sul sito.

Pubblicit� su Vivere in Basilicata
Vivere in
BASILICATA
2013 ©
www.vivereinbasilicata.it
Italy
info@vivereinbasilicata.it