Vivere in Basilicata
Clicca mi piace! Seguici su Facebook Vivere in Basilicata



Expo Lucana 2015





Vito Lentini - Realizzazione siti web

International Business Twt



CONTATTI

Informazioni
www.vivereinbasilicata.it
info@vivereinbasilicata.it

CONTATTACI

INFORMATIVA COOKIES

COLLABORA CON NOI

MAPPA DEL SITO
NEWS DEL GIORNO

NESSUNA NEWS IN ARCHIVIO

QR CODE

qrcode
Rileva questo codice dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, per collegarti direttamente con noi!

COMUNE DI SANT'ARCANGELO

SANT'ARCANGELO è UN COMUNE ITALIANO DI 6.488 ABITANTI DELLA PROVINCIA DI POTENZA.


Pubblicit� su Vivere in Basilicata

Comune
Corso Vittorio Emanuele

85037 Sant'Arcangelo PZ
telefono 0973 618311


Sito internet
Sant'Arcangelo



EVENTI NEL PAESE (0)
PHOTOGALLERY PAESE (0)
DOVE MANGIARE (0)
DOVE DORMIRE (0)
ATTRAZIONI (0)
OPERANO SUL TERRITORIO (0)
Il toponimo risale alle devozione di S. Michele Arcangelo, santo protettore del paese. Un?antica tradizione colloca la nascita del paese al 560 d.C. quando i Longobardi, dopo aver sconfitto i Greci nella battaglia del Gargano, si impadroniscono del santuario dedicato a S. Michele e in segno di devozione, danno lo stesso suo nome al paese da essi fondato (Larotonda, 1999).
Nell?agro di Sant?Arcangelo si trovano insediamenti risalenti all?VIII secolo a.C., periodo in cui tutta l?area era densamente popolata da un antico popolo, gli Enotri. Nell?arco temporale identificato tra la fine del V secolo a.C. e gli inizi del IV, la valle dell?Agri viene occupata dai Lucani, un popolo guerriero di stirpe oscosabellica che conquistarono ed assorbirono gli Enotri, a questo periodo infatti risale il sito della comunità di San Brancato dove negli anni ottanta è stata scoperta un?importante necropoli, con circa duecentoventi sepolture.
Successivamente è stato rinvenuto un borgo abitato databile al IV-III secolo a.C. . La decadenza del centro di San Brancato coincide con la fondazione delle colonie latine.
Nel VII secolo vi fu l?emigrazione dei monaci bizantini, chiamati Basiliani, che lasciavano la Siria, la Libia e l?Egitto devastati dalle prime invasioni arabe. La simultaneità longobarda e bizantina porta con sé anche un problema toponomastico in quanto il nome San Brancato secondo alcuni deriverebbe da San Barbato (Branco, 1978) vescovo longobardo, secondo altri da San Pancrazio (De Filippo, 1986) questa seconda ipotesi pone il problema di rivedere in modo più critico l?origine stessa del nome Sant?Arcangelo. I Longobardi giunsero in Italia dalla Pannonia, l?attuale Ungheria, e sconfitti i Bizantini, e fondarono Sant?Arcangelo (seconda metà del VII secolo), chiamandolo così per devozione all?arcangelo Michele, loro patrono.
L?arma ed il nome non han bisogno di spiegazione: nulla meno giova ricordare che l?arcangelo san Michele era il protettore dei Longobardi.


Ricerca alfabetica:      A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  Z




Sant'Arcangelo
Sant'Arcangelo


Inviaci una nuova foto del tuo paese! La foto sar� valutata dal nostro staff e pubblicata sul sito.

Pubblicit� su Vivere in Basilicata
Vivere in
BASILICATA
2013 ©
www.vivereinbasilicata.it
Italy
info@vivereinbasilicata.it