Vivere in Basilicata
Clicca mi piace! Seguici su Facebook Vivere in Basilicata



Expo Lucana 2015





Vito Lentini - Realizzazione siti web

International Business Twt



CONTATTI

Informazioni
www.vivereinbasilicata.it
info@vivereinbasilicata.it

CONTATTACI

INFORMATIVA COOKIES

COLLABORA CON NOI

MAPPA DEL SITO
NEWS DEL GIORNO

NESSUNA NEWS IN ARCHIVIO

QR CODE

qrcode
Rileva questo codice dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, per collegarti direttamente con noi!

COMUNE DI SCANZANO JONICO

SCANZANO JONICO è UN COMUNE ITALIANO DI 7.192 ABITANTI DELLA PROVINCIA DI MATERA IN BASILICATA.


Pubblicit� su Vivere in Basilicata

Comune
Piazza dei Centomila

75020 Scanzano Jonico MT
telefono 0835 952911


Sito internet
Scanzano Jonico



EVENTI NEL PAESE (0)
PHOTOGALLERY PAESE (0)
DOVE MANGIARE (0)
DOVE DORMIRE (0)
ATTRAZIONI (0)
OPERANO SUL TERRITORIO (0)
Le origini dell'abitato risalgono al Medioevo quando Scanzano era un casale del monastero dei SS. Elia e Anastasio di Carbone piccolo comune ubicato sul Pollino. L?abitato, situato in una zona pianeggiante lungo il litorale jonico, attualmente centro agricolo e nodo stradale in crescente sviluppo per la valorizzazione in corso della zona balneare limitrofa e per la bonifica dell?area costiera tra le foci del Cavone e dell?Agri, appartenne come casale a Montalbano Jonico, da cui si rese indipendente nel 1974.
Originariamente il centro fu sotto il controllo dei monaci basiliani di Sant?Elia di Carbone ed in seguito passò al dominio di Pedro de Toledo che fece erigere il palazzo baronale denominato comunemente Palazzaccio. La struttura, con vicino casette affiancate, fu centro direzionale dei lavori agricoli della zona.
Ancora oggi, nel paese, è possibile ammirare il Palazzaccio a pianta quadrata con torre merlata e facciata caratterizzata da grandi finestre incorniciate da archi; all?interno si può visitare anche una interessante cappella. Nelle vicinanze della spiaggia è situata una torre d?avvistamento, costruita nel periodo aragonese, mentre un?altra torre a forma cilindrica si può apprezzare in località ?Terzo Madonna?.Dopo il Mille, Scanzano e Policoro, benchè divisi dal fiume Agri, costituivano un?unica tenuta che si evidenzia in un atto del 1095, del duca Ruggiero di Pomereda e di sua moglie Alberada, attraverso cui donavano la chiesa di Santa Maria Genitrice di Scanzano all?abate Giovanni della chiesa di Santa Maria di Pisticci. Nel 1100-1104, Scanzano diventò di proprietà del figlio di Ruggiero, Riccardo Siniscalco, che donò tutta la tenuta di Scanzano e Policoro alla badia di S. Elia di Carbone. Nel paese è interessante visitare la Chiesa dell?Assunta, che conserva nel suo interno una corona d?argento di una statua della Madonna del 1715 ed alcune sculture lignee del XVIII sec..
Scanzano è un centro balneare in fase di evoluzione, infatti le attrezzate spiagge e le acque limpide del Mar Jonio (Bandiera Blu d?Europa da diversi anni) sono meta ogni anno di turisti provenienti anche da paesi stranieri. Nell'Ottocento il territorio fu bonificato parzialmente, nel secolo successivo, invece, la bonifica fu integrale e, a partire dagli anni Cinquanta, determinò uno straordinario sviluppo agricolo, soprattutto in campo ortofrutticolo.
Essendo un paese situato in una zona molto fertile, ha parecchie aziende agricole specializzate nelle colture sia nei campi che nelle serre. Prodotti di maggiore coltivazione sono gli ortaggi e la frutta in particolare agrumi, pesche, fragole e kiwi. Le località abitate sono: Recoleta, Terzo Caracciolo, Terzo Cavone e Terzo Marzoccolo; vi risiede il 60% della popolazione.


Ricerca alfabetica:      A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  Z




Scanzano Jonico
Scanzano Jonico


Inviaci una nuova foto del tuo paese! La foto sar� valutata dal nostro staff e pubblicata sul sito.

Pubblicit� su Vivere in Basilicata
Vivere in
BASILICATA
2013 ©
www.vivereinbasilicata.it
Italy
info@vivereinbasilicata.it