VIVERE IN BASILICATA   /   I PAESI   /   STIGLIANO
Vivere in Basilicata
Clicca mi piace! Seguici su Facebook Vivere in Basilicata



Expo Lucana 2015





Vito Lentini - Realizzazione siti web

International Business Twt



CONTATTI

Informazioni
www.vivereinbasilicata.it
info@vivereinbasilicata.it

CONTATTACI

INFORMATIVA COOKIES

COLLABORA CON NOI

MAPPA DEL SITO
NEWS DEL GIORNO

NESSUNA NEWS IN ARCHIVIO

QR CODE

qrcode
Rileva questo codice dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, per collegarti direttamente con noi!

COMUNE DI STIGLIANO

STIGLIANO UN COMUNE ITALIANO DI 4.590 ABITANTI DELLA PROVINCIA DI MATERA IN BASILICATA.


Pubblicit� su Vivere in Basilicata

Comune
Via Zanardelli,33

75018 Stigliano MT
telefono 0835 5671


Sito internet
Stigliano



EVENTI NEL PAESE (0)
PHOTOGALLERY PAESE (0)
DOVE MANGIARE (0)
DOVE DORMIRE (0)
ATTRAZIONI (1)
OPERANO SUL TERRITORIO (1)
Stigliano risale all'epoca dei primi abitatori della Lucania: i Lucani.
Questi venuti a contatto con gli abitanti della Magna Grecia, ne risentirono il benefico influsso e furono ingentiliti nel costume e nel carattere.
Da studi filologici sul nome delle citta' e dei paesi del Mezzogiorno d'Italia, si e' dedotto che la terminazione dei loro nomi in "ano", "ana" assumono il significato di possesso ed e' inflessione di nomi gentilizi.
Stigliano sarebbe, allora, una forma aferetica di Ostigliano (dal gentilizio Hostilius, cognome comune all'epoca dell'antica Roma fino a risalire agli anni 249-251 d.C. in cui visse l'imperatore Caius Vibius Hostiglianus Tessius Quintus figlio di Troiano Decio).
Caduto l'impero romano, Stigliano fu invasa dai Goti che la fortificarono e la adibirono a loro sede. Ai Goti successero i Longobardi i quali divisero la parte meridionale d'Italia in Principati e questi in Gastaldati. Nel secolo XI Stigliano faceva parte del Principato di Salerno; nel 1068 appartenne a Roberto Conte di Montescaglioso e nel 1070 fu donata da questi al vescovo di Tricarico, in redenzione dei propri peccati, unitamente a quelli della moglie Amelina.
Signore della citta' fu Goffredo Britanno suffeudatario del Conte di Montescaglioso.
Nel 1269 il feudo passo' a Goffredo di Sarzin, gia' cancelliere e procuratore del regno sotto Carlo D'Angio'.
Nel 1274 re Carlo dono' il feudo a Giacomo di Bosciniano, ricordato perche' il feudatario nel 1276 litigo' con l'universita' di Craco a causa dei confini.
Nel 1289 Carlo II per onorare il padre dono' il feudo a Guglielmo della Marra gia' governatore della citta' di Napoli che lo tenne per oltre due secoli e in seguito passo' alla potentissima famiglia dai Carafa.
Dal 1556 al 1638 tutta la proprieta' di questi passo' ad una sua erede che, sposando Don Ramiro de Gusman duca di Medina e vicere' di Napoli, eresse Stigliano a primo capoluogo della Basilicata (sec. XVII).
Nel 1656 Stigliano riporto' molti danni a causa della peste. Inseguito passo' alla potente famiglia dei Colonna di Roma, principi di Stigliano fino al 1783 con Don Girolamo Colonna.Vi nacquero lo scultore duecentesco Meli da Stigliano e Giacomo Trifoglio (Jacopo da Stigliano), architetto del Quattro-Cinquecento.
Nel 1806 fu abolita la feudalita' e fu istituito un apposito tribunale detto Commissione feudale per dirimere le controversie.Collocata nelle vicinanze dei monti Serra e Puponero e del bosco Montepiano, la cittadina di Stigliano costituisce un ottimo punto di partenza per interessanti escursioni, oltre ad offrire una visione panoramica della valle del fiume Sauro. Di grande interesse artistico e la Chiesa Madre dell?Assunta, la cui facciata barocca e che custodisce un dossale ligneo ed alcuni dipinti del XVI secolo, tra cui un polittico attribuito a Simone da Firenze, e una Sant?Anna con la Vergine e il Bambino di un pittore napoletano dell?inizio del XV secolo. Molto bella anche la Chiesa di Sant?Antonio che, ristrutturata recentemente, conserva una stupenda facciata seicentesca e al cui interno possibile ammirare il Crocifisso ligneo del 1600 in grandezza naturale. Artisticamente rilevante il Convento dei Riformati, attualmente sede del municipio, sul cui chiostro murato lo stemma comunale con l?immagine di Tullio Ostilio.


Ricerca alfabetica:      A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  Z




Stigliano
Stigliano


Inviaci una nuova foto del tuo paese! La foto sar� valutata dal nostro staff e pubblicata sul sito.

Pubblicit� su Vivere in Basilicata
Vivere in
BASILICATA
2013 ©
www.vivereinbasilicata.it
Italy
info@vivereinbasilicata.it