Vivere in Basilicata
Clicca mi piace! Seguici su Facebook Vivere in Basilicata



Expo Lucana 2015





Vito Lentini - Realizzazione siti web

International Business Twt



CONTATTI

Informazioni
www.vivereinbasilicata.it
info@vivereinbasilicata.it

CONTATTACI

INFORMATIVA COOKIES

COLLABORA CON NOI

MAPPA DEL SITO
NEWS DEL GIORNO

NESSUNA NEWS IN ARCHIVIO

QR CODE

qrcode
Rileva questo codice dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, per collegarti direttamente con noi!

COMUNE DI VAGLIO BASILICATA

VAGLIO BASILICATA è UN COMUNE ITALIANO DI 2.150 ABITANTI DELLA PROVINCIA DI POTENZA.


Pubblicit� su Vivere in Basilicata

Comune
Via Carmine,106

85010 Vaglio Basilicata PZ
telefono 0971 305011


Sito internet
Vaglio Basilicata



EVENTI NEL PAESE (0)
PHOTOGALLERY PAESE (0)
DOVE MANGIARE (0)
DOVE DORMIRE (0)
ATTRAZIONI (1)
OPERANO SUL TERRITORIO (1)
Secondo il Racioppi, il toponimo deriva dal basso latino vallum o vallium, luogo cinto da vallo, ossia fortificato da palafitte. Chiamata Baglio dal Giustiniani, Lovaglio in un atlante del Cinquecento, documentata Bali sull?ingresso principale della chiesa madre nel 1659, appare Vaglio nella carta dell?Alfano del 1794. Fu abitata in tempi remoti da gente indigena, che si dedicava alla caccia e alla pastorizia e viveva in capanne sparse o in piccoli villaggi. In località Serra di Vaglio dagli scavi archeologici sono venuti alla luce ricchi reperti: vasellame di bronzo e di ceramica, parures d?oro, argento ed ambra, gioielli preziosi, anelli, diademi e fermagli. E' emersa l?imponente struttura abitativa urbana con cinta muraria, strade, case.Il complesso sacrale monumentale, abbandonato nel I secolo d.C., era formato da un ampio piazzale lastricato con un altare centrale e sul quale s?affacciavano una serie di ambienti: le botteghe per la vendita degli oggetti sacri, il luogo di riunione dei fedeli e un portico. Il santuario aveva anche funzioni politiche, poiché era il centro delle popolazioni indigene dell?intera regione. Nel bosco del monte Macchia di Rossano, forse erede dell?antico culto, è la Chiesetta rurale della Madonna di Rossano, del V o VI secolo, come appare dall?abside centrale. Ristrutturata nell?Ottocento, conserva la scultura di legno del XV-XVI secolo raffigurante una Madonna seduta, che regge con la mano destra il Bambino Gesù in piedi e con la mano sinistra il globo terrestre. Per mancanza di documenti poco sappiamo dei primi feudatari.Nel 1861 Vaglio fu saccheggiata da bande di briganti guidate da Crocco e da Borjes. Il centro storico rivela la sua origine medioevale, databile intorno al Mille.


Ricerca alfabetica:      A  B  C  D  E  F  G  H  I  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  Z




Vaglio Basilicata
Vaglio Basilicata


Inviaci una nuova foto del tuo paese! La foto sar� valutata dal nostro staff e pubblicata sul sito.

Pubblicit� su Vivere in Basilicata
Vivere in
BASILICATA
2013 ©
www.vivereinbasilicata.it
Italy
info@vivereinbasilicata.it