Vivere in Basilicata
Clicca mi piace! Seguici su Facebook Vivere in Basilicata



Expo Lucana 2015





Vito Lentini - Realizzazione siti web

International Business Twt



CONTATTI

Informazioni
www.vivereinbasilicata.it
info@vivereinbasilicata.it

CONTATTACI

INFORMATIVA COOKIES

COLLABORA CON NOI

MAPPA DEL SITO
NEWS DEL GIORNO

NESSUNA NEWS IN ARCHIVIO

QR CODE

qrcode
Rileva questo codice dalla fotocamera del tuo dispositivo mobile, per collegarti direttamente con noi!

IL NOSTRO MISTER BERNARDINO FILARDI

ESERCITAZIONE INTEGRATA CON ATTACCO ALLA LINEA DIFENSIVA.


Pubblicit� su Vivere in Basilicata

GIOVEDì 06 FEBBRAIO 2014

In questa esercitazione abbiamo nel settore A una situazione di 3vs3 (R1,R2,R3 contro N1,N2,N3) + 2 sponde rosse (R4 ed R5) che consentono alla squadra rossa di giocare in una situazione di superiorità numerica 5vs3. Nello stesso tempo tre giocatori rossi (R6,R7,R8) giocano un torello contro il giocatore nero N4 nel settore delimitato dai coni bianco rossi, mentre dall?altra parte del campo i quattro difensori neri N5,N6,N7,N8 eseguono passaggi di dai e vai con N6 ed N7 che si alternano come in figura a scambiare la sfera una volta con N5 ed una volta con N8. Tutti e 4 i difensori neri tra un passaggio e l'altro eseguono pertanto anche esercizi di vai e torna tra i coni bianco blu. L'esercitazione si esegue con le seguenti regole : se il giocatore N4 nel torello recupera la sfera può concludere a rete senza opposizione di alcun avversario ; nel settore A la squadra rossa, essendo in superiorità numerica, per poter attaccare la linea difensiva avversaria deve mantenere il possesso per 30 secondi consecutivi : se questo accade l'azione si svolgerà con il possessore di palla (R3 nell'esempio) che giocherà su una sponda indicata dal mister (R5 nell'esempio) ed andrà a ricevere dopo aver aggirato il cono bianco verde A (corsa di sovrapposizione) mentre tutti gli altri compagni attaccheranno la difesa che dovrà posizionarsi ed impedire ai giocatori rossi di entrare nella ZONA 1(in area di rigore) il cui limite è indicato con la linea tratteggiata gialla. Avremo una situazione di 5vs4 (R1,R2,R3,R4,R5 contro N5,N6,N7,N8). I giocatori neri N1,N2,N3 invece, essendo in inferiorità numerica nel settore A, potranno attaccare la linea difensiva costituita dai tre giocatori rossi R6,R6,R8 (che dovranno posizionarsi ) ad ogni pallone recuperato appoggiandosi sul compagno N4 che potrà uscire dal settore dove si svolge il torello con un contro movimento lungo-corto ed i difensori rossi dovranno impedire agli attaccanti rossi di entrare nella ZONA 2 indicata con la linea tratteggiata gialla in una situazione di 3vs4 ( R6,R7,R8 contro N1,N2,N3,N4). In entrambe le azioni vale il fuorigioco che scatterà oltre la linea tratteggiata. Vince la squadra che alla fine del tempo stabilito avrà segnato più gol. Giocare due tempi ed invertire le squadre.


Il nostro Mister Bernardino Filardi


Pubblicit� su Vivere in Basilicata
Vivere in
BASILICATA
2013 ©
www.vivereinbasilicata.it
Italy
info@vivereinbasilicata.it